Fermarsi un attimo

A volte ti capita di essere talmente preso dal tuo lavoro che arrivi a casa e… continui a pensare a quello che hai fatto e anche a quello che non hai fatto?

I pensieri dal lavoro arrivano anche dentro casa o, magari nel week end, mentre sei fuori a goderti il”meritato” riposo? E ti dici “perché non riesco a staccare la spina?”

Quello che vogliamo è semplicemente goderci il tempo che abbiamo a disposizione nelle pause, nei week end e magari anche semplicemente la sera a casa con le nostre famiglie.

Credimi, capisco bene di cosa parliamo, fino a qualche anno fa anch’io portavo il lavoro a casa, non bastava fermarmi fuori orario, per finire tutto, continuavo a rimuginarci anche a casa, risultato? Preoccupazione, ansia e insonnia.

Poi ho scoperto o forse riscoperto l’importanza di prenderci del tempo per lasciar riposare la mente, mi sono detta “Ele cosa ci guadagni a continuare a pensarci?, ti porta qualcosa di buono continuare a rimuginarci?” la risposta esatta è “no”.

 La domanda successiva quindi è “come fare a far smettere di “andare” la testa?”.

Beh, se ci pensiamo bene, siamo noi che creiamo i pensieri, siamo noi che “decidiamo” di continuare a pensarci, quindi renderci conto che siamo “responsabili” dei nostri pensieri è già una grande consapevolezza.

Secondo punto, questo l’ho scoperto appena iniziato la pratica di Yoga, è l’attenzione al respiro, a portare il respiro nella pancia, a sentire il suo scorrere senza forzarlo, portando la nostra consapevolezza lì, nella pancia.

Da qui ho appreso due grandi insegnamenti:

  1. quando porti l’attenzione al respiro, nella pancia, i tuoi pensieri piano piano si dissolvono. L’attenzione è nell’aria che dolcemente gonfia e sgonfia il tuo addome. Mentre lo applichi ogni giorno, piano piano, succede una cosa fantastica, sei solo tu ed il tuo respiro e subito ti senti più leggera nella mente e nel fisico.
  2. quando ti poni le domande giuste la tua attenzione si sposta, sei tu che decidi a cosa pensare. Imparare ogni giorno e, soprattutto nei momenti di difficoltà, a farsi le domande giuste porta a migliorare la qualità dei pensieri, se poi le stampi e le metti in posti per te strategici, affronterai ogni giornata alla grande.

Ti svelo la mia piccola tecnica, forse un pò banale ma sicuramente efficace

Basta qualche minuto per iniziare:

Trova un posto comodo, in piedi o seduta/o, schiena dritta e braccia distese lungo i fianchi o sulle tue ginocchia, gambe libere, non accavallate..

Una volta presa questa posizione chiudi gli occhi,

mi raccomando non così😂

occhi strizzati

Voglio un bel viso rilassato come se fossi rivolta/o verso il sole, baciata/o da quei tiepidi raggi magari con un bel sorriso che si allarga leggero sul visoloren-joseph-279441-unsplash

Ora,  inizia a respirare, a respira come quando eri bambina/o, inspira, allargando la pancia come un palloncino ed espira, lentamente, dalle labbra socchiuse, i denti sono separati, la mandibola morbida, senti l’aria che uscendo sfiora delicatamente le labbra…

ora continua, lentamente, senza forzare il respiro…

la tua mente porterà il respiro in alto, tu concentrati sull’ addome, all’ombelico, gonfialo e poi via, delicatamente fuori tutta l’ aria…

Fallo almeno 5 o 7 volte, nota come ti senti già più leggera sia nella testa che nel corpo.

In questo modo ha Staccato dal momento, dalla giornata e puoi ricominciare, con una energia migliore e con una mente  “ripulita”!

Raccontami la tua esperienza, com’è andata?

Buona meravigliosa giornata.

Eleonora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close